lunedì 7 maggio 2012

H.A.N.D.S O.F A.L.I.C.E............"Sotto la città"



L'album costituisce il primo esperimento realizzato in studio dalla band veneta Hands Off Alice che muove i primi passi già nel 2006 fino ad arrivare all'attuale formazione. Francesco Bozzato alla chitarra, Sergio Renier alla voce, Massimiliano Barbieri alla sezione ritmica e Douglas D'Este alla batteria sono i quattro componenti del gruppo che si muovono nella musica rock con attitudine nazional popolare.
Nove canzoni orecchiabili e piacevoli, perfette per gli amanti del genere pop – rock, in cui spicca la buona tonalità della voce di Sergio Renier. 


Anche se i testi non convincono del tutto, essendo un po' troppo di matrice sociale e sindacale, complessivamente il disco, visto il sound hard – rock contornato da buoni arrangiamenti e da intermezzi armonici, può considerarsi un ottimo esordio. Somiglianze tra la vocalità del cantante Sergio Renier con quella di Luciano Ligabue e assonanze tra le loro sonorità con quelle dei Litfiba, conferiscono al disco e alla band una connotazione prevedibile che potrebbe non incuriosire gli ascoltatori. In ultima analisi, comunque, focalizzandosi sugli elementi di carattere positivo del disco, come le buone doti canore di Sergio Renier, i buoni arrangiamenti e l'eccellenza dei modelli presi a sostegno del proprio sound, il lavoro risulta essere abbastanza convincente e dà speranza per una futura crescita artistica della band, la quale merita attenzione anche nell'ascolto del disco presentativo.


Tracklist

  1. Sotto la città
  2. Pensieri senza peso
  3. Il Dio degli ultimi
  4. Parte di un'idea
  5. Guardami
  6. Cammino cammino
  7. Down in Chinatown
  8. Scivolo fuori tempo
  9. Il mezzo migliore


Nessun commento:

Posta un commento