martedì 9 ottobre 2012

TRAILERS FILM FEST..........conclusione e premiazione


Stefania Bianchi e Alessandro De Filippo

Il 29 settembre si è conclusa la decima edizione del Trailers Film Fest di Catania, inserita nell'ambito di Etnafest 2012 e diretta dall'associazione culturale Seven, di cui si è fatta attenta portavoce la dottoressa Stefania Bianchi, appoggiata dal professor Alessandro De Filippo, entrambi soddisfatti della riuscita dell'evento per il successo ottenuto, incentivato anche dalla presenza di figure professionali di spicco, come Leonardo Pieraccioni, Gianluca Pignataro con i creativi della casa di distribuzione Fandango e molti altri. Nell'ambito dei quattro giorni è stato presentato il nuovo progetto cinematografico del documentario sulla storia del cinema italiano di Francesco Festuccia, regista e giornalista. Si è potuto assistere ad interviste a registi, trailer- maker, grafici e quant'altro, il tutto valorizzato dal notevole afflusso di pubblico per ogni incontro e dibattito sui mestieri del cinema, fino ad arrivare alla serata finale, svoltasi presso il cinema Metropolitan. A segnalare la rilevanza culturale dell'evento, anche la giuria scelta per l'assegnazione dei premi, presieduta dal regista Mimmo Calopresti e composta da Martina Riva, giornalista di Sky Tg 24, Stefano Masi, giornalista di Rai News 24, Mario Di Bello, critico e saggista cinematografico e da Paolo Sommaruga, giornalista del Tg1.
Concorso dei trailer

A This Must Be Place di Paolo Sorrentino il premio per miglior trailer italiano e a E ora parliamo di Kevin di Lynne Ramsay per miglior trailer europeo, mentre quello di Super 8 di J. J. Abrams è stato riconosciuto come miglior trailer world. Il premio del pubblico per miglior trailer è andato a quello di Quasi Amici di Olivier Nakache ed Eric Toledano. Tanti altri i premi assegnati durante la serata presentata da Antonella Salvucci, a partire dal riconoscimento della miglior locandina, assegnato a quella de I Primi della lista di Roan Johnson, realizzata da Internozero Comunicazione. Alla Fandango il premio miglior campagna promozionale per il lancio del film Magnifica Presenza di Ferzan Ozpetek e a Io sono lì di Andrea Segre è andato il premio rivelazione dell'anno. Premio professionalità a Nicola Maccanico della Warner Bros Italia, mentre il premio al miglior pitch trailer è andato a Henry Secchiaroli per Linking Lives, assegnato dalla giuria composta da Gianluca Pignataro, direttore marketing e distribuzione Fandango, Andrea Occhipinti, presidente Lucky Red, Rodrigo Cipriani Foresio, presidente dell'istituto Luce di Cinecittà, Martha Capello, presidente Associazione giovani produttori cinematografici(A.G.P.C.) e presieduta da Osvaldo De Santis, presidente e amministratore delegato 20th Century Fox.
Concorso Pitch Trailer


In ultima analisi, l'intera manifestazione è stata un'occasione per entrare in contatto con l'aspetto promozionale del prodotto cinematografico, attraverso l’incontro con i professionisti del settore; una manifestazione ben costruita e organizzata, nonché un evento di livello internazionale, l'unico in Italia e in Europa teso alla promozione dell'aspetto comunicativo di un film. I trailer, in principio detti i prossimamente, costituiscono oggi una strategia di comunicazione del prodotto cinematografico, frutto di un dinamismo giovane e in continua mutazione, di cui la città di Catania risulta perfetta location.


Nessun commento:

Posta un commento