sabato 23 giugno 2012

WRONG ON YOU.....il progetto solista di Marco Zitelli



Disponibile on-line la playlist che introduce il progetto solista di Marco Zitelli intitolato “Wrong on you”!, aperto circa 2 mesi fa e volto a una continua ricerca della melodia che emerge dallo stile compositivo di tipo essenzialmente  soul. Nove tracce registrate interamente a casa con ausilio di pc, scheda audio e microfoni, pubblicate su Sound Cloud all’indirizzo http://soundcloud.com/marco-46, realizzate in ordine  cronologico e composte per puro divertimento, sottolineato anche dalle svariate esibizioni live e dalle prime sessioni di registrazione, le quali continueranno per realizzare un disco vero e proprio. Aderisce al progetto, finalizzato a suscitar emozioni negli ascoltatori, anche il chitarrista Emanuele Presciuttini, scelto per la sua inventiva di impronta post - rock da Marco, il quale sottolinea le sue qualità vocali configurandosi come unica voce dei pezzi. Toni cauti e sonorità dolci tenuti nei brani che delineano un tema prettamente riflessivo. È uno stile diverso dal solito, una combinazione di influssi vari e differenziati dei due musicisti, ritmati da una drum machine, anziché da una vera e propria batteria.

In particolare Marco Zitelli, ispirato dal genere metal e hard rock sin dagli inizi del liceo, è un giovane musicista e cantautore italiano. La sua espressività musicale è costituita da una continua ricerca di armoniosità e attenzione verso melodia e sperimentazione, espressione che coincide con quella di se stesso e del suo spirito. Si tratta del suo primo lavoro in veste di solista, in cui si cimenta anche come cantautore, forte della sua maturazione artistico – musicale acquisita anche nel gruppo funky di Roma Space Bugs, in cui milita da anni in veste di chitarrista solista.
Emanuele Presciuttini, invece, nato a Frascati, sin da piccolo viene spinto verso la passione musicale dai genitori e dal fratello. Dopo aver preso lezioni di pianoforte per 5 anni, si sposta verso il genere folk con la chitarra, mosso dalla passione per i pezzi di Bob Dylan e di Nick Drake. Dopo aver fondato con amici una cover band, il ragazzo capisce la sua distanza dall’impostazione cover e la sua propensione a suonare solo ciò che esce da sè stesso, motivazione fondamentale che lo ha portato alla decisione di collaborare con Marco nel progetto Wrong on you.                                           

Il lavoro, nonostante vi sia il limite imposto dai mezzi usati per i recording, sembra essere ben anticipato da questa playlist iniziale che dà il via ad un cammino di maturazione e assestamento dei giovani musicisti, da perseguire con impegno e estrema costanza.

Tracklist 
  1. Man
  2. Side 
  3. Under the rain 
  4. Trip 
  5. When the drum machine meets Clara 
  6. Talking about Niandra LaDes...    
  7. Angel II 
  8. L.s.f 
  9. Life            

Nessun commento:

Posta un commento