domenica 4 marzo 2012

Sherlock Holmes..........................Gioco di Ombre........secondo film sull'investigatore londinese.....regia di Guy Ritchie


Trama:

Il leggendario investigatore di Scotland Yard si trova ad indagare sulle vicende che coinvolgono Francia e Germania, “pronte ad azzannarsi”. Le indagini lasciano intendere che sia tutto legato al professor James Moriarty, criminale dall'ingegno pari a quello di Holmes. Sarà affiancato dall’amico Watson e da Irene Adler, inizialmente complice inconsapevole del criminale su cui l'investigatore svolgerà le sue indagini.
In fuga


Recensione:

Inizialmente, l’inquadramento temporale e storico viene dato da Watson (Jude Law), il quale sta scrivendo a macchina la storia narrata nel film: “correva l’anno 1891 e Francia e Germania erano pronte ad azzannarsi”. Le motivazioni di questa situazione sono diverse e l’investigatore Sherlock Holmes (Robert Downey Jr.) pensa che tutto sia partito dal professor James Moriarty(Jared Harris), ritenuto un uomo ingegnoso e folle. Dopo essersi unito in matrimonio con Mary e aver scampato un attentato grazie all’amico investigatore, Watson affianca Holmes nelle indagini per impedire il crollo della civiltà occidentale. La scena passa dal treno a Parigi per poi finire lì dove era tutto iniziato, nello studio di Watson, vero artefice della narrazione del film. Tutti gli avvenimenti sono costituiti in una sceneggiatura teatrale, molto simile a quella che si svolge su un palcoscenico, in quanto vengono privilegiate le scene svolte in interni di palazzi e case. Tra enigmi, bombe ed esplosioni si muove questo secondo appuntamento con le storie di Sherlock Holmes, firmato da Guy Ritchie. Robert Downey Jr. interpreta il ruolo dell'investigatore diligentemente, sottolineando la natura di calcolatore nei duelli del personaggio. Si tratta di un perfetto miscuglio di azione, avventura e giallo; i combattimenti fanno da supporto alla vera trama del film: le indagini che svolge l'investigatore londinese sul conto del suo acerrimo nemico, affiancato dal leggendario amico Watson.

Il film è influenzato dal racconto “L'ultima avventura” di Sherlock Holmes, pubblicato nel 1893, ad opera dell' autore Arthur Conan Doyle, il quale aveva dato origine al ciclo di racconti in lingua inglese sulle avventure dell'investigatore privato londinese.
Il protagonista dei film diretti da Guy Ritchie...........Robert Downey Jr.......................Sherlock Holmes


Nessun commento:

Posta un commento